Sulla compatibilità del contributo unificato in materia di appalti con l’articolo 1 della direttiva 89/665/CEE del Consiglio, del 21 dicembre 1989.

CGUE, 6 ottobre 2015, causa – 61/14

Appalti

Sulla compatibilità del contributo unificato in materia di appalti con l’articolo 1 della direttiva 89/665/CEE del Consiglio, del 21 dicembre 1989, come modificata dalla direttiva 2007/66/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, dell’11 dicembre 2007 (GU L 335, pag. 31; in prosieguo: la «direttiva 89/665»).

La CGUE si è pronunciata sul rinvio pregiudiziale proposto dal TRGA di Trento avente ad oggetto «Se i principi fissati dalla direttiva 89/665 (…) ostino ad una normativa nazionale (…) che [ha] stabilito elevati importi di contributo unificato per l’accesso alla giustizia amministrativa in materia di contratti pubblici». Continua…

Riparto di giurisdizione in materia di contratti della p.a. con particolare riferimento agli strumenti finanziari derivati

Corte di Cass., S.U., 23 ottobre 2014, n. 22554
GIUSTIZIA AMMINISTRATIVA
Riparto di giurisdizione in materia di contratti della p.a. con particolare riferimento agli strumenti finanziari derivati

Con l’ordinanza in commento, le Sezioni Unite della Cassazione hanno affrontato la questione del riparto di giurisdizione in materia di derivati stipulati dalle amministrazioni locali. Continua…