Il rapporto fra il provvedimento di rigetto degli impegni ex art. 14 ter l. n. 287/1990 e il provvedimento sanzionatorio conclusivo del procedimento

Consiglio di Stato, sez. VI, 24 febbraio 2016, n. 744

Il rapporto fra il provvedimento di rigetto degli impegni ex art. 14 ter l. n. 287/1990 e il provvedimento sanzionatorio conclusivo del procedimento

La validità di impegni temporanei ovvero condizionati

Il sindacato intrinseco (point by point) sui provvedimenti sanzionatori dell’Autorità garante della concorrenza e del mercato

Con la decisione qui segnalata il Consiglio di Stato ha riformato la sentenza di primo grado, addivenendo – sulla base di una diversa motivazione – all’annullamento del provvedimento sanzionatorio adottato dall’Agcm nei confronti di alcuni istituti bancari, relativo alla struttura ed al funzionamento del sistema Mastercard. Continua…

Sui limiti alla potestà del legislatore di introdurre vincoli alle politiche di bilancio di Regioni ed enti locali

Corte Costituzionale, 24.3.2016, n.64

FINANZA PUBBLICA

Sui limiti alla potestà del legislatore di introdurre vincoli alle politiche di bilancio di Regioni ed enti locali

La Corte Costituzionale, chiamata a pronunciarsi sulla questione di legittimità costituzionale dell’art. 24, comma 4, del decreto-legge 24 aprile 2014, n. 66 (Misure urgenti per la competitività e la giustizia sociale), convertito, con modificazioni, dall’art. 1, comma 1, della legge 23 giugno 2014, n. 89, in riferimento agli artt. 3, 97, 117, terzo comma, e 119 della Costituzione, Continua…

Giurisdizione su controversie inerenti Accordi di programma/Operatività della clausla arbitrale

Consiglio di Stato, Sez. V, 16 marzo 2016, n. 1053.

GIURISDIZIONE SU CONTROVERSIE INERENTI ACCORDI DI PROGRAMMA/OPERATIVITA’ DELLA CLAUSOLA ARBITRALE.

Con la sentenza in commento il Consiglio di Stato ha ritenuto sussistere la giurisdizione esclusiva del giudice amministrativo sulla controversia avente ad oggetto la domanda con cui una società chiedeva la condanna delle parti pubbliche dell’accordo di programma al pagamento delle realizzate opere aggiuntive. Continua…